Leggi argomento - No Ponte!

Oggi è mer nov 22, 2017 11:19 am

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 129 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8, 9  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom ott 21, 2007 2:13 pm 
Non connesso
Associatu
Associatu
Avatar utente

Iscritto il: gio giu 02, 2005 10:01 pm
Messaggi: 101
Località: Locri - Milano
emilio ha scritto:
si affidato a una società danese

Mica per forza con lavoratori danesi...

_________________
http://www.studentville.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom ott 21, 2007 2:25 pm 
Non connesso
Fondatore Associazione
Avatar utente

Iscritto il: dom set 19, 2004 10:27 pm
Messaggi: 1481
Località: Locri-Roma
perchè secondo te alla società che gestirà il ponte converrà importare i lavoratori o utilizzare gente del posto?Secondo me la seconda....se poi la gente del posto sarà incapace di mantenersi il posto di lavoro non sarà certo colpa dei danesi :lol:

_________________
SCUSA MARI, IO SCRIVERO’, VISTO CHE MI VUOI LASCIARE,
(GRAZIE A DIO, GRAZIE A TE!), PERCHE’ A KATMANDU ALLA FESTA DI MARIA
ERO NEL LETTO DI LUCIA CON AIDA, ROSITA E RARE TRACCE DI GIANNA


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom ott 21, 2007 3:21 pm 
Non connesso
Membro Direttivo
Membro Direttivo

Iscritto il: ven ago 13, 2004 2:39 am
Messaggi: 4247
e produciamo per la danimarca :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom ott 21, 2007 4:09 pm 
Non connesso
Associatu
Associatu
Avatar utente

Iscritto il: gio giu 02, 2005 10:01 pm
Messaggi: 101
Località: Locri - Milano
emilio ha scritto:
e produciamo per la danimarca :D

Produciamo per la Danimarca e anche per noi. :lol:

_________________
http://www.studentville.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom ott 21, 2007 10:17 pm 
Non connesso
Fondatore Associazione
Avatar utente

Iscritto il: dom set 19, 2004 10:27 pm
Messaggi: 1481
Località: Locri-Roma
e poi sarebbero cosa buona e giusta le figlie danesi...di quelli del ponte:)

_________________
SCUSA MARI, IO SCRIVERO’, VISTO CHE MI VUOI LASCIARE,
(GRAZIE A DIO, GRAZIE A TE!), PERCHE’ A KATMANDU ALLA FESTA DI MARIA
ERO NEL LETTO DI LUCIA CON AIDA, ROSITA E RARE TRACCE DI GIANNA


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom ott 21, 2007 11:25 pm 
Non connesso
Vici-Presidenti
Vici-Presidenti
Avatar utente

Iscritto il: lun set 06, 2004 4:13 pm
Messaggi: 2380
Località: Moschetta di Locri RC
Clandestino ha scritto:
e poi sarebbero cosa buona e giusta le figlie danesi...di quelli del ponte:)


Il buon vecchio Massimellu....

_________________


Il mondo si cambia 10 minuti al giorno. 6 miliardi di persone, gli abitanti del globo terracqueo, che dedicano a questo scopo giustappunto 10 minuti al giorno, dal 1 gennaio al 31 dicembre sommano un monte orario di 365 miliardi di ore all'anno.



Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom ott 21, 2007 11:34 pm 
Non connesso
Fondatore Associazione
Avatar utente

Iscritto il: dom set 19, 2004 10:27 pm
Messaggi: 1481
Località: Locri-Roma
beh ogni tanto mi faccio sentire......giusto per non farvi dimenticare del mio " buono e giusto" animo
Se ci rifletti la mia battuta è cmq vicina alle valutazioni fatte da Lucky...
NOn mi chiamo antonio...ma il mio cognome è lo stesso del comico che ha coniato la mitica " + pilu pe tutti".....COSTRUIREMO PONTI DI PILU.
Quante località sono diventate "grandi " per il pilu?Pensate a rimini,o jesolo...portata in alto dai mammolesi che hanno saputo ben trattare e "spennare " i tedeschi e le tedesche....vera attrazione del posto:):).
Fossero solo i danesi....e non i reggini,cmq la gestione del ponte farebbe nascere una nuova comunità,di danesi appunto....che come tutte le persone del mondo sarebbero spinti al consumo....quindi in un modo o nell'altro la gente del posto ne trarrebbe beneficio.
Ricordate nakamura?reggio calabria si riempì di giapponesi pèer due anni.Lo stadio pieno di giapponesi....la città si riempì di giapponesi...e si sa i giapponesi spendono.Esempi stupidi..ma rendono l'idea.
Sti giapponesi si saranno mangiati così tante pizzette...che il figlio del pizzaiolo puiò permettersi gli studi a hon kong:):)
Il ponte,quando un giorno verranno sconfitti "Ostru e Mastrossu",forse verrà costruito....sempre che si possa costruire(è pur vero che la sicilia va via pian piano.. ),e allora porterà dei benefici.
Oggi in realtà come dice roy paci, + che due coste,avrebbe unito due cosche.e i principi dell'economia di keynes si sarebbero riproposti anche per cosa nostra e ndrangheta,che avrebbero avuto un paio di miliarducci da reinvestire in cose losche....magari la costruzione di uno shuttle...per fare la lotta agli alieni,unici esseri in grado di fermare la criminalità organizzata.....

_________________
SCUSA MARI, IO SCRIVERO’, VISTO CHE MI VUOI LASCIARE,
(GRAZIE A DIO, GRAZIE A TE!), PERCHE’ A KATMANDU ALLA FESTA DI MARIA
ERO NEL LETTO DI LUCIA CON AIDA, ROSITA E RARE TRACCE DI GIANNA


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 22, 2007 9:49 am 
Non connesso
Vici-Presidenti
Vici-Presidenti
Avatar utente

Iscritto il: lun set 06, 2004 4:13 pm
Messaggi: 2380
Località: Moschetta di Locri RC
Affermazioni condivisibili, ma lasciami passare questa affermazione: "minchia, che economista di pilo sei!!"

Il fatto delle due cosche invece non mi vede del tutto daccordo ci entravano per carità ma sempre più spesso questo datto di fatto (oggettivo di certo) ovvero l'esistenza di una (due?? tre???) criminalità non sta sempre più diventando una scusa per "stare fermi", per non fare nulla, per cullarsi??

Le cosche saranno anche potenti ma sono fatte da uomini...

_________________


Il mondo si cambia 10 minuti al giorno. 6 miliardi di persone, gli abitanti del globo terracqueo, che dedicano a questo scopo giustappunto 10 minuti al giorno, dal 1 gennaio al 31 dicembre sommano un monte orario di 365 miliardi di ore all'anno.



Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 22, 2007 12:36 pm 
Non connesso
Membro Direttivo
Membro Direttivo

Iscritto il: ven ago 13, 2004 2:39 am
Messaggi: 4247
io dico che il problema dell'economista (da profano eh) sia l'essere troppo sicuro dei cazzi suoi e ragionare troppo sulla base delle leggi che governano il suo mondo.

Qui oltre che di soldi (ma ripeto i sacrifici "sostenibili" a me non piacciono), si tratta di un contesto strade-ferrovie pessimo, si tratta di pagare 60 euro di pedaggio per passare quel ponte di merda, si parla di un ponte che a causa del vento sarà chiuso un sacco di giorni l'anno si parla di un sacco di catrichi ambientali che l'economia non considera.


Na cosa è certa e rende questa discussione piacevole: stiamo parlando solo in base a nostre idee che per fortuna non troveranno riscontro nella realtà =)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 22, 2007 2:18 pm 
Non connesso
Associatu
Associatu
Avatar utente

Iscritto il: gio giu 02, 2005 10:01 pm
Messaggi: 101
Località: Locri - Milano
emilio ha scritto:
io dico che il problema dell'economista (da profano eh) sia l'essere troppo sicuro dei cazzi suoi e ragionare troppo sulla base delle leggi che governano il suo mondo.

Qui oltre che di soldi (ma ripeto i sacrifici "sostenibili" a me non piacciono), si tratta di un contesto strade-ferrovie pessimo, si tratta di pagare 60 euro di pedaggio per passare quel ponte di merda, si parla di un ponte che a causa del vento sarà chiuso un sacco di giorni l'anno si parla di un sacco di catrichi ambientali che l'economia non considera.


Na cosa è certa e rende questa discussione piacevole: stiamo parlando solo in base a nostre idee che per fortuna non troveranno riscontro nella realtà =)

Le mie considerazioni le ho fatte in base ad un contesto per lo meno quasi ottimale.
Resta chiaro che data la situazione attuale, come ho scritto prima, il ponte non è la priorità.

_________________
http://www.studentville.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 22, 2007 2:21 pm 
Non connesso
Associatu
Associatu
Avatar utente

Iscritto il: gio giu 02, 2005 10:01 pm
Messaggi: 101
Località: Locri - Milano
Clandestino ha scritto:
beh ogni tanto mi faccio sentire......giusto per non farvi dimenticare del mio " buono e giusto" animo
Se ci rifletti la mia battuta è cmq vicina alle valutazioni fatte da Lucky...
NOn mi chiamo antonio...ma il mio cognome è lo stesso del comico che ha coniato la mitica " + pilu pe tutti".....COSTRUIREMO PONTI DI PILU.
Quante località sono diventate "grandi " per il pilu?Pensate a rimini,o jesolo...portata in alto dai mammolesi che hanno saputo ben trattare e "spennare " i tedeschi e le tedesche....vera attrazione del posto:):).
Fossero solo i danesi....e non i reggini,cmq la gestione del ponte farebbe nascere una nuova comunità,di danesi appunto....che come tutte le persone del mondo sarebbero spinti al consumo....quindi in un modo o nell'altro la gente del posto ne trarrebbe beneficio.
Ricordate nakamura?reggio calabria si riempì di giapponesi pèer due anni.Lo stadio pieno di giapponesi....la città si riempì di giapponesi...e si sa i giapponesi spendono.Esempi stupidi..ma rendono l'idea.
Sti giapponesi si saranno mangiati così tante pizzette...che il figlio del pizzaiolo puiò permettersi gli studi a hon kong:):)
Il ponte,quando un giorno verranno sconfitti "Ostru e Mastrossu",forse verrà costruito....sempre che si possa costruire(è pur vero che la sicilia va via pian piano.. ),e allora porterà dei benefici.
Oggi in realtà come dice roy paci, + che due coste,avrebbe unito due cosche.e i principi dell'economia di keynes si sarebbero riproposti anche per cosa nostra e ndrangheta,che avrebbero avuto un paio di miliarducci da reinvestire in cose losche....magari la costruzione di uno shuttle...per fare la lotta agli alieni,unici esseri in grado di fermare la criminalità organizzata.....

Non penso che le proporzioni siano così grandi da avere una comunità di danesi.
Poi il discorso di nakamura era diverso, per i giapponesi era un idolo, per cui venivano a frotte per vederlo.
Non credo che i danesi vengano a frotte per vedere il ponte o chi fa la manutenzione. :D

_________________
http://www.studentville.it


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 22, 2007 3:07 pm 
Non connesso
Vici-Presidenti
Vici-Presidenti
Avatar utente

Iscritto il: lun set 06, 2004 4:13 pm
Messaggi: 2380
Località: Moschetta di Locri RC
luckyoung ha scritto:
Non credo che i danesi vengano a frotte per vedere il ponte o chi fa la manutenzione. :D


Pero è plausibile pensare che verrebbero frotte di turisti incuriositi...

_________________


Il mondo si cambia 10 minuti al giorno. 6 miliardi di persone, gli abitanti del globo terracqueo, che dedicano a questo scopo giustappunto 10 minuti al giorno, dal 1 gennaio al 31 dicembre sommano un monte orario di 365 miliardi di ore all'anno.



Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 22, 2007 3:24 pm 
Non connesso
Vici-Presidenti
Vici-Presidenti
Avatar utente

Iscritto il: lun set 06, 2004 4:13 pm
Messaggi: 2380
Località: Moschetta di Locri RC
emilio ha scritto:
io dico che il problema dell'economista (da profano eh) sia l'essere troppo sicuro dei cazzi suoi e ragionare troppo sulla base delle leggi che governano il suo mondo.


L'economista in genere parla di numeri e sembra sia distante dalla realtà, è un duro lavoro ma qualcuno deve pur farlo!

Un'esempio, sai come si decide se mettere un semaforo??? in base alle morti che sono avvenute in quell'incrocio (dal punto di vista "economico"), se il numero è sufficentemente alto sarà "conveniente" farlo (il costo è ammortizzato...) senno ciao. Che tristezza...

Altri esperti sono chiamati ad esprimersi in altri campi, ma se è tecnicamente fattibile la "palla" balza al bieco economista. Sempre che non vi sia una forte opinione pubblica. Ed economicamente il ponte non sembra avere particolari controindicazioni. Aggiungo anche che "l'unica funzione delle previsioni economiche è quella di rendere credifibile l'astrologia" (frase non mia, ma non ricordo l'autore, e chiaramente eccessiva per essere vera) per cui non hai del tutto torto caro Emilo, ma in un mondo completamente incerto una previsione economica ti fornisce almeno un punto di vista, un possibile scenario, una opinione "roba" dalla quale prendere lo spunto per una discussione approfondita (quindi ponderata) e se non bastasse, qualcuno con la quale prendersela!!!

_________________


Il mondo si cambia 10 minuti al giorno. 6 miliardi di persone, gli abitanti del globo terracqueo, che dedicano a questo scopo giustappunto 10 minuti al giorno, dal 1 gennaio al 31 dicembre sommano un monte orario di 365 miliardi di ore all'anno.



Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 22, 2007 4:48 pm 
Non connesso
Fondatore Associazione
Avatar utente

Iscritto il: mar ago 10, 2004 2:27 am
Messaggi: 2595
Località: Reggio, Locri, Cosenza e a volte Roma, ma sempi supa a nu trenu!
Consiglio "Il mercato delle regole" un libro di analisi economica del diritto...in quanto anche il diritto è regolato da leggi economiche...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 22, 2007 5:38 pm 
Non connesso
Fondatore Associazione
Avatar utente

Iscritto il: dom set 19, 2004 10:27 pm
Messaggi: 1481
Località: Locri-Roma
[/quote]
Non penso che le proporzioni siano così grandi da avere una comunità di danesi.
Poi il discorso di nakamura era diverso, per i giapponesi era un idolo, per cui venivano a frotte per vederlo.
Non credo che i danesi vengano a frotte per vedere il ponte o chi fa la manutenzione. :D[/quote]

vabbè erano esempi molto molto generali...per rendere l'idea di come qualcosa di grandioso possa scatenare effetti "collaterali " positivi.
Cmq è ovvio che il ponte deve avere prima di tutto una utilità "pratica ",che poi possa far scatenare altro..ben venga.
Resto dell'idea cmq che prima della costruzione del ponte si doveva necessariamente considerare un potenziamento del servizio navale..cosa che non è stata fatta.(credo )Navi veloci...altri imbarchi un po + comodi e non che sbuchino nel centro di messina....e soprattuto "Smonopolizzare " il sistema potrebbe esser utile a rendere + efficiente il tutto.
MI chiedo se le navi che trasportano i treni sono ancora di proprietà di ferrovie dello stato.Mi chiedo quale possa essere il prezzo di un biglietto Palermo milano...considerato il pedaggio ponte.
Per quanto riguarda le cosche...beh si potrebbe ache pensare che sia una "scusa".
Purtroppo viviamo in un paese dove MOggi al telefono fa scalpore,l il boss mafioso che sa già come andranno a finire gli appalti e si è già spartito la costruzione con altri invece no.
Beh non è argomento abbastanza calcistico.. (e purtroppo il ponte non si fa di calcio..... ma di calce.... )

_________________
SCUSA MARI, IO SCRIVERO’, VISTO CHE MI VUOI LASCIARE,
(GRAZIE A DIO, GRAZIE A TE!), PERCHE’ A KATMANDU ALLA FESTA DI MARIA
ERO NEL LETTO DI LUCIA CON AIDA, ROSITA E RARE TRACCE DI GIANNA


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 129 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8, 9  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it