Leggi argomento - 1 MAGGIO A LOCRI MANIFESTAZIONE NAZIONALE

Oggi è lun nov 20, 2017 9:53 am

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar mag 02, 2006 10:02 am 
Non connesso
Cristianuni
Cristianuni
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 30, 2004 6:33 pm
Messaggi: 675
Località: LOCRI !!!
Significa che non avevano pensato ad un concerto..(nonostante la Gazzetta del Sud aveva esplicitamente detto che il concerto di piazza San Giovanni si sarebbe spostato a Locri)
I ragazzi del forum fo.re.ver hanno chiesto che si organizzasse qualcosa e si sono impegnati a contattare vari gruppi mezzi decenti...chiedendo che uno dei cantanti del concerto romano si spostasse poi a Locri...
Si erano fatti alcuni nomi e nesusno tra questi ieri è stato presente...
E' stato organizzato tutto in maniera molto superficiale...
Un concerto non risolve nessun problema, ma sdà entusiasmo a chi vuole continuare ad operare nella Locride...
Ieri è stata una giornata bellissima Locri...
Più di 15 ore di gente che girava per il paese...
Avevo vissuto solo a Roma giornate così...e viverle a Locri ha voluto dire un'emozione 100 volte più forte...
Bello! :P

_________________
"Chi legge sa molto, ma chi osserva sa ancora di più"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar mag 02, 2006 10:47 am 
Non connesso
Associatu
Associatu
Avatar utente

Iscritto il: gio ago 18, 2005 8:25 pm
Messaggi: 511
Località: Locri
presidenti, chi ti perdisti!!
è stata una giornata splendida, non solo dal punto di vista metereologico... :D
sono sicura che con ieri si sono chiusi definitivamente i riflettori su Locri...

_________________
And all I wanted
was just to hold you close
a little sunshine
just to butter my toast
and your love next to mine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar mag 02, 2006 1:46 pm 
Non connesso
Fondatore Associazione
Avatar utente

Iscritto il: mar ago 10, 2004 2:27 am
Messaggi: 2595
Località: Reggio, Locri, Cosenza e a volte Roma, ma sempi supa a nu trenu!
Marysun ha scritto:
presidenti, chi ti perdisti!!
è stata una giornata splendida, non solo dal punto di vista metereologico... :D
sono sicura che con ieri si sono chiusi definitivamente i riflettori su Locri...


Eh lo so che era da non perdere..però purtroppo l'università...:(
Mi fa piacere che sia uscita una bella giornata!
Per quanto riguarda i riflettori, speriamo di no...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar mag 02, 2006 10:53 pm 
Non connesso
Membro Direttivo
Membro Direttivo

Iscritto il: ven ago 13, 2004 2:39 am
Messaggi: 4247
http://www.lastampa.it/redazione/cmsfot ... /locri.jpg



Bonanni (neo segretario Cisl): "Non c'è alternativa allo stare insieme"
Epifani: "Basta fratture, polemiche di Milano frutto dell'era Berlusconi"
Primo maggio, il sindacato a Locri
l'unità difficile e il dialogo col governo
Il confronto sui delicati temi della legge Biagi: tra abolizione e modifica
Da Ciampi un invito ad "allentare le eccessive tensioni politiche"


Il segretario della Cgil Guglielmo Epifani
LOCRI - A Locri, a centinaia di chilometri da Milano e dalle polemiche per la contestata partecipazione di Letizia Moratti al corteo, i segretari di Cgil, Cisl e Uil, Guglielmo Epifani, Raffaele Bonanni e Luigi Angeletti celebrano la festa del Primo maggio alla ricerca di una rinnovata collaborazione tra sindacati e di un nuovo rapporto con il governo di centrosinistra che verrà.

"Non esiste un'alternativa all'unità di Cgil, Cisl e Uil", ha messo in guardia il neosegretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, concludendo il suo intervento. "La nostra politica - ha aggiunto - è quella della concertazione, oggi ancora più necessaria per unire il Paese e dare una svolta positiva ai grandi problemi dell'economia e della società italiana. Non esiste alternativa all'unità di Cgil, Cisl e Uil".

"Non vogliano una stagione di guerre e di fratture irreparabili; vogliamo una stagione di dialogo", gli ha fatto eco il segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani. "Quello che è successo a Milano - ha rincarato - è il segno di quante divisioni profonde ha determinato il governo di centrodestra".

Una linea in sintonia con le parole pronunciate in contemporanea da Ciampi al Quirinale nella cerimonia per la consegna dei premi ai Maestri del lavoro. Dopo un anno senza crescita, ha sottolineato il capo dello Stato, "si profilano alcuni segni di ripresa". Bisogna lavorare tutti insieme per coglierli, ha aggiunto, perché "è a rischio il benessere presente e futuro degli italiani". Per questo è necessario "l'allentamento delle eccessive tensioni politiche".

"Dobbiamo discutere e trovare la forza e il coraggio per fare scelte unitariamente", ha aggiunto Bonanni rivolto ai suoi colleghi sulla riforma del sistema contrattuale. Una riforma che Luigi Angeletti della Uil giudica "una cosa importante di cui il paese avrebbe bisogno. Ma per fare un accordo bisogna essere in due - ha sottolineato Angeletti - e non mi pare che Confindustria sia molto propensa". Sempre riferendosi alla riforma del sistema contrattuale e all'ipotesi che, in un eventuale confronto, la Cgil possa decidere di non sedere al tavolo, Bonanni ha aggiunto: "Non esistono sulle regole contrattuali delle divisioni, non esistono accordi separati. Per il sindacato, le regole della contrattazione sono come la Costituzione, dobbiamo trovare una soluzione comune".

Ma prima ancora che sulla riforma dei contratti, a mettere alla prova l'unità delle tre confederazioni sarà lo scoglio della legge Biagi. Abolirla, ha osservato Bonanni, "non cambia nulla". I sindacati devono partire "dalle cose che ci possono unire e non da quelle che ci dividono". "Più che della Biagi - ha spiegato ancora il successore di Pezzotta - bisogna parlare di come trovare le risorse per dare ai lavoratori flessibili e precari le tutele che non hanno. Questo ci unirà senz'altro - dice riferendosi alle tre sigle sindacali - abolire la Biagi o no non cambia nulla".

Al centro dei comizi dei tre leader sindacali anche la scelta di celebrare il Primo maggio a Locri, simbolo di speranza del riscatto dalla criminalità dopo l'omicidio del vicepresidente del consiglio regionale calabrese Francesco Fortugno nell'ottobre scorso. "Siamo molto più forti di voi. La delinquenza scomparirà. Ci assumiamo un impegno: non dimenticheremo", ha promesso Angeletti. Per questo, ha aggiunto, la Uil, chiederà al governo "una politica che sostenga chi lavora". "E' ora - ha proseguito - che la politica si ricorda di questa verità, che il nostro paese è fondato sul lavoro. Chiederemo inoltre che il nuovo governo cominci a fare una nuova politica fiscale e di ristabilire un minimo di giustizia sociale. Noi abbiamo bisogno di lavoro, ma ci devono essere le condizioni. Bisogna concentrarsi sullo sviluppo e il risanamento sarà una conseguenza".

"Abbiamo bisogno che il nuovo governo veda presto la luce e si metta al lavoro - ha insistito Epifani - il Paese non può più aspettare. La diminuzione dell'occupazione nel Mezzogiorno ne è l'ultima più evidente prova. Noi non abbiamo mai abbassato la guardia in Calabria e in Sicilia, in Puglia e in Campania e dovunque ce ne sia bisogno".

(1 maggio 2006)

tratto da :http://www.repubblica.it/2006/05/sezioni/politica/primo-maggio/primo-maggio-locri/primo-maggio-locri.html


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven mag 02, 2008 2:15 pm 
Non connesso
Dui i Coppi
Dui i Coppi

Iscritto il: gio mag 01, 2008 10:45 pm
Messaggi: 5
A distanza di 2 anni.. cosa si è fatto nella locride? A Siderno una manifestazione praticamente deserta se si esclude la presenza di sindaco assessori e famiglie...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab mag 03, 2008 12:48 pm 
Non connesso
Membro Direttivo
Membro Direttivo

Iscritto il: ven ago 13, 2004 2:39 am
Messaggi: 4247
Parliamo in tema di lavoro odi legalità?

Perchè qualcosina si è fatto ma come al solito resta il fatto che di interventi "strutturali" non si è vista neanche l'ombra


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it