Leggi argomento - Locri: la denuncia del sindaco su "marea nera"

Oggi è gio nov 23, 2017 9:13 am

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Locri: la denuncia del sindaco su "marea nera"
MessaggioInviato: dom giu 13, 2010 9:44 pm 
Non connesso
Associatu
Associatu
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 11, 2005 1:01 am
Messaggi: 1987
Località: Locri
La Città di Locri, attraverso il Sindaco Francesco Macrì, è stata la prima e l’unica a presentare alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Locri una denuncia - querela contro ignoti dopo che lo scorso 25 agosto sono stati riversati nel mare prospiciente le spiagge che vanno da Locri in direzione Siderno cumuli di catrame che le correnti hanno poi trasportato sull’arenile. Si è trattato di un evento disastroso che ha colpito l’immagine della nostra Città ed ha provocato un’incidenza negativa alle attività turistico - ricettive che operano nel territorio, oltre che ad un diffuso allarme nella popolazione.
Nell’immediatezza dei fatti il Sindaco Francesco Macrì ha attivato tutte le procedure di emergenza previste in caso di calamità naturali organizzando, tra l’altro, una serie di interventi utili per il recupero del materiale inquinante presente nel litorale e sulla spiaggia, sia attraverso l’uso di mezzi marittimi attrezzati per la pulizia dei fondali marini e per l’aspirazione del materiale inquinante presente nel mare, sia provvedendo ad un intervento di rimozione del materiale che si era depositato sulla battigia della spiaggia e, infine, si è proceduto ad una ulteriore ricognizione e monitoraggio per definire la presenza delle chiazze di catrame che hanno interessato il litorale ionico ricadente sul territorio comunale di Locri.
Francesco Macrì fin dal primo momento ha espresso la propria preoccupazione per quanto era accaduto richiamando l’attenzione sul problema della “marea nera” chiedendo già allora che le Forze dell’Ordine procedessero con indagini a 360 gradi per poter risalire alle cause e agli autori del che avevano provocato il gravissimo episodio. Il Sindaco aveva anche auspicato, chiedendo l’intervento di tutti gli organi preposti tra cui il Ministero dell’Ambiente, anche un potenziamento del monitoraggio delle acque marine al massimo al fine di prevenire simili azioni che rischiano di compromettere l’ambiente marino mettendo a repentaglio il settore turistico di Locri e della Locride.
Di conseguenza il Sindaco Macrì ha promosso, attraverso il pool degli avvocati dell’Ente, una denuncia - querela contro ignoti chiedendo l’adozione di tutti i provvedimenti e gli accertamenti che il caso richiedeva, nonché di promuovere eventuale opportuna azione penale nei confronti degli autori, rimasti ignoti, del grave danno ambientale; riservandosi opportuna azione di risarcimento danno contro gli autori anche mediante la costituzione di parte civile nell’eventuale instaurando processo penale. Nella denuncia querela veniva chiesto, inoltre, di essere avvisati in caso di provvedimenti o richieste di archiviazione affinché la Città di Locri si opponga chiedendo, di conseguenza, un ulteriore supplemento di indagini da parte della Procura tese alla verificare ulteriore di ogni possibile indizio o circostanza collegate o collegabili con la vicenda della “marea nera”.
Allo stato l’Amministrazione Macrì ha reiterato la propria intenzione di procedere ad una verifica dello stato degli atti e a tal fine, nei prossimi giorni, quando l’Ente sarà messo ufficialmente a conoscenza della richiesta di archiviazione, si procederà con tutti gli opportuni atti consequenziali alla stessa nelle sedi competenti.
Il Sindaco della Città di Locri, Francesco Macrì insiste nella richiesta che non scenda il silenzio su quanto si è verificato lo scorso mese di agosto e si continuino a cercare risposte alle cause che hanno determinato la “marea nera” accertando i nomi dell’autore o degli autori dell’evento dannoso che ha causato gravi problemi al comprensorio locrideo sia a livello di immagine che di incidenza negativa alle attività turistico-ricettive che operano nel territorio.

Pertanto gli atti dovuti sono stati e continueranno ad essere esplicitati dal Sindaco Francesco Macrì che si è prontamente adoperato nelle sedi competenti, tra l’altro Locri è l’unica Amministrazione Comunale della Locride che si ha proposto denuncia - querela, consapevole del proprio dovere ed obbligo morale nei confronti dei Cittadini, il cui interesse è stato e continua ad essere l’unico obiettivo che muove l’operato dell’Amministrazione Macrì che si instancabilmente si pone al servizio del territorio e dei suoi abitanti cercando, con i mezzi di cui dispone, di far fronte a qualunque ingerenza negativa o a quant’altro possa costituire pregiudizio per lo sviluppo della Città di Locri e del territorio locrideo.

_________________


ubi maior, minor cessat - FORZA LOCRI



Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Locri: la denuncia del sindaco su "marea nera"
MessaggioInviato: dom giu 13, 2010 9:45 pm 
Non connesso
Associatu
Associatu
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 11, 2005 1:01 am
Messaggi: 1987
Località: Locri
perchè non proviamo a fare qualcosa anche noi?

_________________


ubi maior, minor cessat - FORZA LOCRI



Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Locri: la denuncia del sindaco su "marea nera"
MessaggioInviato: lun giu 14, 2010 11:00 pm 
Non connesso
Associatu
Associatu
Avatar utente

Iscritto il: mar gen 11, 2005 1:01 am
Messaggi: 1987
Località: Locri
non scriviamo nulla?

_________________


ubi maior, minor cessat - FORZA LOCRI



Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it