Leggi argomento - Con Saddam i bimbi stavano meglio da lastampa.it

Oggi è gio nov 23, 2017 7:17 am

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Con Saddam i bimbi stavano meglio da lastampa.it
MessaggioInviato: lun lug 16, 2007 4:44 pm 
Non connesso
Membro Direttivo
Membro Direttivo

Iscritto il: ven ago 13, 2004 2:39 am
Messaggi: 4247
16/7/2007 (14:39) - LA DENUNCIA DEL DIRETTORE DEI PROGRAMMI DI AIUTO ALL'INFANZIA
L'Onu: "Ai tempi di Saddam
in Iraq i bambini stavano meglio"
bimbe ferite nell'attentato di Kirkuk

Peggiorati tutti i parametri, da quelli nutrizionali, all'accesso alle cure sanitarie.
Si stava meglio quando si stava peggio. Lo denuncia l' Onu: la situazione dell’infanzia, in Iraq, è peggiorata nel corso dell’ultimo anno. E' un bel paradosso, ma secondo Dan Toole, direttore dei programmi di emergenza dell’ United Nations Children, i bambini iracheni stavano meglio prima della guerra.

E' un declino che pare inarrestabile. La situazione oggi è peggio di un anno fa, molto peggio di tre anni fa e infinitamente peggio rispetto all'Iraq non ancora liberato. Sì, proprio quando al potere c'era lui, il vecchio Saddam Hussein. Il suo era indubbiamente un regime oppressivo, crudele, ecc. Ma, almeno, i piccoli iracheni avevano accesso al programma di aiuti alimentari per l’infanzia varato dal regime per contrastare le sanzioni internazionali.

Non si tratta di un giudizio politico. Per esprimere il suo drastico parere Toole si riferisce ai rigorosi parametri utilizzati dall'associazione per valutare lo stato di benessere dell'infanzia. E tutti gli indicatori concordano nel segnalare un peggioramento complessivo della situazione: «gli indicatori nutrizionali, l’accesso alla sanità e tutte gli altri stanno mutando in peggio».

Toole aveva già provato a dire queste cose a maggio, di ritorno da un viaggio in Iraq dove aveva potuto constatare di persona la drammaticità della situazione. «Le condizioni di vita dei bambini iracheni, coinvolti in violenze e in trasferimenti forzati - aveva detto allora - hanno raggiunto un punto critico. L'organizzazione ha bisogno di 42 milioni di dollari per fornire l’aiuto necessario, per i prossimi sei mesi, ai bambini in Iraq, come pure a quelli fuggiti con le loro famiglie in Giordania e in Siria».


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it