Leggi argomento - Succede a Rosarno...quando offrire diventa un obbligo..

Oggi è lun nov 20, 2017 9:48 am

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Succede a Rosarno...quando offrire diventa un obbligo..
MessaggioInviato: lun nov 13, 2006 12:22 pm 
Non connesso
Fondatore Associazione
Avatar utente

Iscritto il: mar ago 10, 2004 2:27 am
Messaggi: 2595
Località: Reggio, Locri, Cosenza e a volte Roma, ma sempi supa a nu trenu!
La lettera e i rigraziamenti
Rosarno e il bar dove
è "vietato" offrire

Chiedo ospitalità sulle vostre pagine, sempre piene di argomenti e problematiche di grande interesse, per fare un piccolo encomio in merito ad una questione che ai più potrà apparire superflua e forse frivola, ma così non è in realtà.
I lettori di Rosarno e tutti quelli che hanno avuto occasione di frequentare i locali pubblici di questa città, conoscono bene la, a volte molto fastidiosa, consuetudine che negli anni si è affermata per i clienti: quella cioè di "dover" offrire le consumazioni a chi entra in un bar dopo di loro. Mi spiego meglio: il piacere e la cortesia di pagare un caffé o un aperitivo all'amico o conoscente che entra nel locale, spesso, per effetto di questa strana forma di "sub-cultura", si trasforma in una sorta di "obbligo morale" verso tutti i coloro che oltrepassano l'ingresso del bar, per il solo fatto di essere persone che conosciamo, anche solo di vista. La conseguenza è che, in qualche caso, il malcapitato avventore entrato in un bar per il puro gusto di sorbire un buon espresso, si trova costretto a pagare un conto salato per decine di persone che entrano dopo di lui, sol perché tra queste vi è una persona amica, o soltanto conoscente.
Molte persone, proprio a causa di questa seccante abitudine, evitano di frequentare i bar e quando lo fanno, per poter uscire prima che entri qualcuno, rischiano di strozzarsi a bere velocemente il loro caffé. Da qualche mese però c'è qualcuno che ha deciso di farla finita con questa assurda consuetudine.
E' il signor Zillino del "Roxy Bar" che affiggendo un semplice cartello con su scritto «in questo locale è vietato pagare la consumazione a chi entra dopo di voi: per favore non insistete», sta contribuendo a dare una svolta, a suo modo "culturale" alle abitudini rosarnesi. Molti altri bar infatti hanno adottato lo stesso sistema con grande sollievo di tutti i clienti. Mi pare giusto ringraziare dunque pubblicamente il signor Zillino, a nome di tutti i cittadini di Rosarno, che da qualche tempo, grazie a lui, possono entrare in un bar e bere un caffè in tutta tranquillità.
Michele Fabrizio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer nov 15, 2006 2:24 pm 
Non connesso
Vici-Presidenti
Vici-Presidenti
Avatar utente

Iscritto il: lun set 06, 2004 4:13 pm
Messaggi: 2380
Località: Moschetta di Locri RC
a me nn sembra poco, anzi, la cultura mafiosa si combatte anche, e sopattutto, con iniziative simili....

_________________


Il mondo si cambia 10 minuti al giorno. 6 miliardi di persone, gli abitanti del globo terracqueo, che dedicano a questo scopo giustappunto 10 minuti al giorno, dal 1 gennaio al 31 dicembre sommano un monte orario di 365 miliardi di ore all'anno.



Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it