Associazione Culturale Giovani per la Locride

Seguici su Facebook

SCUOLA DI RECITAZIONE “LOCRITEATRO”

Partiranno dal 5 ottobre partiranno le iscrizioni per la scuola di teatro diretta dal Maestro Bernardo Migliaccio Spina presso lo studio di video produzioni “Asimmetrici” sito in via Agesidamo a Locri (Rc) . Le iscrizioni sono aperte a tutti grazie ai due corsi, RAGAZZI (fino a 17 anni) e ADULTI (dai 18 anni) e ai moduti BASE e AVANZATO, che tengono conto del livello di partenza degli studenti.

 

Locri Fotovoltaica: iniziativa del comune di Locri

Interessante iniziativa del Comune di Locri che si fa promotore di un gruppo d'acquisto per sistemi di produzione di energia solare cioè si prende il compito di coordinare e aggregare l'acquisto dei singoli cittadini per poter spuntare un prezzo migliore dal produttore.

A Locri una sede dell'Università di Malta

LOCRI (RC) – Sarà inaugurata oggi a Locri una sede della Link Campus University, delegazione internazionale dell’università di Malta. Si tratta di una fondazione istituita nel 1999, fu a prima università straniera autorizzata ad operare in Italia. Il prestigioso Campus sarà presentato in una conferenza che si terrà sabato alle ore 11:30 a palazzo Nieddu del Rio.

Rifiuti tossici e radioattivi in Calabria: petizione per il monitoraggio e la bonifica del territorio

 A seguito delle continue notizie di cronaca che hanno messo in luce la presenza sul territorio calabrese dinumerose situazioni di alto rischio per la salute pubblica e per l'ambiente, l'associazione culturale Giovani per la Locride ha deciso di promuovere una petizione per porre all'attenzione di tutti i livelli istituzionali la necessità di una approfondita analisi e una conseguente bonifica e messa in sicurezza delle situazioni identificate come pericolose per la salute pubblica.
A tal fine, chiediamo ad associazioni e liberi cittadini di firmare il nostro appello:
http://www.giovanilocride.net/iniziative/petizione-monitoraggio-bonifica-ambientale-calabria

Arresti a Locri: i dettagli dell'operazione "Sharks"

Nelle prime ore di questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Locri e del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Reggio Calabria, la Squadra Mobile di Reggio Calabria ed il Commissariato della Polizia di Stato di Siderno, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misure cautelari personali emessa dal G.I.P. del Tribunale di Reggio Calabria in conformità ad una richiesta inoltrata da questa D. D. A. vertente, in primo luogo, sul delitto di associazione a delinquere di tipo mafioso (con l’aggravante dell’essere l’associazione armata) finalizzata alla commissione di una pluralità di reati, tra cui rapine, estorsioni, usura, esercizio abusivo del credito, danneggiamenti, detenzione e porto illegale di armi ed altro, composta da una pluralità di appartenenti alla cosca CORDI’ di Locri.
L’operazione è giunta a conclusione di una complessa indagine diretta e coordinata dalla D.D.A. (convenzionalmente denominata “Sharks”), avviata dalla Compagnia Carabinieri di Locri ed ampliatasi attraverso gli esiti delle attività riscontro delle dichiarazioni rese da collaboratori di giustizia NOVELLA Domenico e PICCOLO Bruno compiute dal Nucleo Investigativo Provinciale dei Carabinieri e dal Commissariato della P.S. di Siderno.
La complessa attività investigativa così portata a termine ha consentito di aggiornare il profilo della composizione e della articolazione di una delle più note “famiglie” mafiose del comprensorio jonico della provincia, la cosca CORDI’ appunto, documentandone la persistente, piena operatività ed attualizzandone il quadro sia dei referenti sul territorio che delle più recenti forme di manifestazione criminale.

'Ndrangheta: operazione in corso nella locride: 25 arresti

Un'operazione congiunta dei carabinieri e della squadra mobile di Reggio Calabria finalizzata all'esecuzione di numerosi provvedimenti restrittivi e' in corso da stamani nella locride.
Carabinieri e Polizia di Stato stanno eseguendo 25 arresti, due fermi e quattro provvedimenti di sequestro di beni nei confronti di esponenti della cosca Cordi' di Locri. I provvedimenti restrittivi sono stati emessi dalla Dda di Reggio Calabria.
Nel corso delle indagini gli investigatori hanno scoperto un giro di affari per milioni di euro attraverso prestiti con tassi usurai  nei confronti di vittime che vivono nella zona della locride. Le persone arrestate sono accusate a vario titolo di associazione per delinquere di tipo mafioso, usura, estorsioni e minacce.
Le intimidazioni, secondo quanto si e' appreso, avvenivano anche con le modalita' mafiose.

Fonte ANSA

Per ulteriori notizie http://www.giovanilocride.net/forum/viewtopic.php?t=3867
 

Conclusa la terza edizione del campo estivo "Monelli&Vagabondi"

Si è conclusa il 5 settembre, dopo tre intensi e divertenti mesi estivi, la terza edizione del campo "Monelli&Vagabondi". Una festa di chiusura per coronare ancor di più un’iniziativa che sta ricevendo il plauso di molte famiglie, che sempre più, vedono nei giovani organizzatori ed animatori, delle guide alle quali affidare i propri figli.

Locride: Il mare torna pulito

Dopo attenti esami e una radicale opera di bonifica che ha visto impegnati, già da sabato ventinove, circa 500 operatori , è di nuovo balneabile il tratto di mare tra Roccella Jonica e Locri, interessato nei giorni scorsi dalla presenza di catrame. A riferirlo, in una nota, sono i tecnici dell'Arpacal, l'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente della Calabria che rassicurano la fine del pericolo di inquinamento. (fonte: www.ilfattoonline.com)

Bilancio Positivo per la Quinta Edizione del Locride Summer Village

La quinta edizione del Locride Summer Village si è conclusa e ora non può che essere tempo di bilanci per i ragazzi dell’Associazione Culturale “Giovani per la Locride”, ideatori e realizzatori della quattro giorni locrese. I numeri ottenuti durante la manifestazione non possono che portare a delle considerazioni più che positive sulla riuscita dell’evento che racchiude in sé arte, musica e sport. Partendo proprio dallo sport, ha riscontrato enorme successo l’innovativo torneo di beach tennis, presentato per la prima volta nella passata edizione, il quale sta ottenendo sempre più consensi sia a livello nazionale che a livello locale. Ben 36 le squadre iscritte durante questa edizione, suddivise in due categorie, che si sono date “battaglia” sulla spiaggia locrese con racchette e palline. Alla fine tutti contenti data la tipologia di sport presentata che oltre a giocate spettacolari garantisce un sicuro divertimento.
La parte serale ha riscontrato una presenza buona e costante di pubblico, con i picchi maggiori durante la prima e l’ultima serata. Notevole l'apprezzamento per l'aspetto culturale e musicale delle quattro serate dell'evento.
Cogliendo in pieno lo spirito dell'evento e miscelandolo con entusiasmo alla voglia di sperimentare caratteristica della compagnia dei "Transiti" s'è realizzato un perfetto connubio tra natura e opere dell'uomo improvvisando tra aiuole alberate e panchine del parco una suggestiva scenografia che ha reso ancora più emozionante la poesia musicata e le danze messe in scena dagli artisti durante la seconda giornata.

Campo estivo "Monelli & Vagabondi"

L’Associazione Portale Giovani, Labor e la Cooperativa G.O.A.L. (Giovani Operatori Animazione, Legalità), comunicano l’apertura del 3° Campo Estivo “Monelli e Vagabondi”, che partirà l’8 giugno e si concluderà il 5 settembre.
Lo staff è già pronto per sabato 30 e 31 maggio, quando, in concomitanza con la "Giornata dello Sport" sarà possibile effettuare le iscrizioni ed accogliere quanti vorranno far parte del campo estivo più divertente dell’estate destinato ai bambini dai 3 ai 12 anni, che potranno trascorrere mattina e pomeriggio insieme agli animatori.
Quest’anno il centro estivo sarà accanto all’area Parco Giochi, lato Sud, nell’area Olimpia Club, grazie alla disponibilità dei responsabili del centro sportivo.
Il progetto è patrocinato dall’Assessorato alle politiche giovanili, sociali del Comune di Locri e della Provincia di Reggio Calabria che hanno manifestato vivo interessamento nei confronti del progetto. Un ringraziamento anche ai ragazzi dell’Associazione Culturale “Giovani per la Locride”, sempre disponibili a dare un sostegno per l’organizzazione dell’evento.
A conclusione di tale esperienza, sarà presentato un seminario sulle politiche sociali ed illustrati i lavori finali realizzati dai ragazzi.