Associazione Culturale Giovani per la Locride

Seguici su Facebook

Auguri Italia. Auguri Italiani.

Bandiera Italia

Che sia una canzone, un video, una fotografia, una battuta, un rammarico, un insulto, la totale indifferenza o la voglia di vederti divisa oggi siamo tutti intenti a ricordare. Se non è Unità questa! Auguri Italia. Auguri Italiani.

COSCIENZA E SOLDATI RUSSI

La guerra di un soldato in CeceniaLuglio 2005. Sono a Mosca, in un vagone della metropolitana. Un ragazzo in sedia a rotelle mendica: “Aiutatemi, per l'amor di Dio”. Avrà 25 anni al massimo, una sola gamba e un solo braccio. Occhi azzurri, cranio rasato, cicatrici sparse un po' dappertutto. Bava alla bocca. Quel che resta del corpo fa intuire una certa prestanza fisica. Un tempo, quando era ancora intero, doveva essere stato bello. Indossa un giubbotto militare.e ha una medaglietta con i dati personali appesa al collo. Un reduce della Cecenia. Si ferma anche davanti a me. Confusa, gli do' 100 rubli. All'epoca, l'equivalente di 3 euro. Mi ringrazia come se gli avessi dato chissà cosa, mentre io desidero sprofondare per non assistere a quello strazio e giro la testa per non fissarlo negli occhi.

Che razza di Stato può mandare i propri giovani in guerra e poi lasciarli senza un'adeguata assistenza?

Locri: il 18 febbraio lo spettacolo teatrale "Aspettando, ancora, Garibaldi"

Il Sindaco della Città di Locri, Francesco Macrì, l’assessore alla cultura, Francesco Commisso, invitano i cittadini allo spettacolo teatrale "Aspettando, ancora, Garibaldi", monologo in un tempo, di e con Gregorio Calabretta, autore dei testi e regista, per una produzione TeatroStudioMediterraneo, che si terrà venerdì 18 febbraio, con inizio alle ore 18.30, presso l’Auditorium del Palazzo della Cultura.
"Aspettando, ancora, Garibaldi" è Un "viaggio in Calabria d

Nota stampa dell'AIA Locri sulla conclusione del nuovo corso arbitri

E’ con grande piacere comunicare che la Sezione di Locri il 19 Gennaio u.s. ha effettuato gli esami finali del Corso Arbitri Nazionale, quest’anno in collaborazione con il Ministero della Pubblica Istruzione per volere del Presidente Nicchi che ne ha stipulato un Protocollo d’Intesa. Tale Protocollo infatti ha fornito l’humus, in materia di risorse umane, per lavorare in prospettiva, viste le recenti direttive di svecchiamento sulle quali l’AIA sta puntando.

Ferrovie: modifiche al trasporto regionale

Da lunedi' 7 febbraio sara' modificato il programma della circolazione di alcuni treni regionali delle Ferrovie dello Stato. ''Le variazioni, condivise con la Regione, recepiscono le richieste della clientela pendolare, adeguando l'attuale offerta e migliorando puntualita' e servizi.

Telemarketing: dal primo febbraio entra in vigore la nuova normativa

Stop al telemarketing. A partire da martedì chi vorrà opporsi al diluvio di chiamate con cui le aziende offrono servizi e prodotti di tutti i tipi, non solo di telecomunicazioni, potrà farlo con una semplice telefonata o un clic sul computer. Entra infatti in vigore il primo febbraio la legge che cambia radicalmente la gestione del servizio abbonati e che consente di negare il consenso in via definitiva.

Monasterace: ritrovati in mare reperti archeologici

Due vasi di interesse storico sono stati recuperati dalla Guardia costiera di Roccella Ionica che ha provveduto a consegnarli alla Sovrintendenza per i beni archeologici di Reggio Calabria. I reperti sono stati trovati in mare, al largo di Monasterace, da un peschereccio durante una battuta di pesca. Saranno gli esperti adesso, dopo aver provveduto a restaurarli, a stabilire l'epoca a cui risalgono i due vasi.

Locri, raccolta di firme contro il rischio amianto

Una raccolta di firme è stata conclusa a Locri per chiedere nuovamente che si intervenga contro il rischio amianto rappresentato dai capannoni della dismessa fabbrica "Locretta". Lo stabilimento sotto accusa si trova nel popoloso rione San Biagio, poco lontano da tribunale, chiesa parrocchiale, sedi di Etr ed Agenzia di collocamento, nonchè dall'oratorio salesiano. San Biago è uno dei rioni più popolosi di Locri.

Locri, appello del Sindaco per la raccolta dei rifiuti solidi urbani

Il Sindaco della Città di Locri, Francesco Macrì, richiama la cittadinanza ad un sempre maggior impegno nella raccolta dei rifiuti solidi urbani dei rifiuti ingombranti e dei materiali inerti. “Confidiamo nel senso civico di ogni cittadino – sottolinea il sindaco Macrì -, affinché sia parte attiva e responsabile e concorra a rendere il servizio più efficiente sia sotto il profilo organizzativo che dell’igiene pubblica”.

L'Ora di GL - Emergenza Rifiuti

 

Approfondimento, testimonianze, confronto e proposte sulla situazione rifiuti e ambiente nella Locride