Gioiosa Jonica

Stemma del Comune di Gioiosa Jonica
Stemma del Comune di Gioiosa Jonica
Informazioni Sintetiche
Informazioni sintetiche relative ad un comune
Numero di abitanti: 
7096
Denominazione degli abitanti: 
gioiosani
Altitudine: 
110 metri s.l.m.
Distanza da Locri: 
15 km
Santo patrono: 
San Rocco
Data festa patronale: 
ultima domenica di agosto
CAP: 
89042
Sindaco: 
Mazza Mario (eletto 2008)
Municipio: 
Via Garibaldi, 14
Guardia Medica: 
0964/51552
Scuole: 
materna (Gioiosa J., c/da Prisdarello, C/da Elisabetta), elementare (Gioiosa J., C/da Prisdarello, C/da Circhetto, C/da Annunziata), media inf., Liceo Scientifico
Strutture Sportive: 
campo sportivo comunale, campetto polivalente
Associazioni: 

Pro Loco, Amici della Terra, Accendere un sorriso, Agesci, Complesso bandistico “G. Rossini”, Complesso bandistico “Pellegrino”, "Goel", Masci, Unla, Cossea, Circolo Arci Canada, Palestra Mega Jim, Gioiosa J. (calcio)

Online: 

http://www.usgioiosa.it/ (U.S. Gioiosa Calcio)

Frazioni: 
-
Confini comunali: 
Grotteria
Confini comunali: 
Marina di Gioiosa Jonica
Confini comunali: 
Martone
Confini comunali: 
Roccella Jonica
Da Visitare: 
Castello medievale, Fontana Ferdinando I di Borbone, Municipio (ex convento dei frati zoppicanti), tempio del Naniglio, palazzo Ameduri, palazzo Aiosa.
Annotazioni: 
“Pezzo duro” (dolce tipico), mercato domenicale
Appuntamenti: 

- Agosto: sagra del Pezzo Duro
- Ogni sabato di fine mese: Mostra mercato dell’artigianato e antiquariato locale
- Ultima domenica di maggio: festa dell’Annunziata
- 29 giugno: processione del Sacro Cuore
- II domenica di luglio:  festa di Santa Maria
- I domenica di ottobre: Madonna della Vigna

Riferimenti Bibliografici: 
Gioiosa Ionica. Lineamenti di storia municipale, Emilio Barillaro, Ed. Effemme (1976)

Gioiosa Jonica, cartinaGioiosa Jonica nasce intorno al suo castello, detto Motta Gioiosa, posto in cima ad una rocca, e ai suoi piedi si sviluppa tutto il paese, prima la parte vecchia e poi scendendo nella parte bassa e pianeggiante la zona nuova e moderna del grosso centro della locride. Molti i reperti sia di epoca romana sia medievale che sono stati trovati nei dintorni del centro abitato. Il borgo antico è molto affascinante e ha una conformazione urbanistica a tipica struttura medievale, con tanti vicoletti, piazze, chiesette e palazzi nobiliari. Gioiosa è conosciuta per i suoi “granari”, ossia gli artigiani della terracotta che tramandano la tradizione da padre in figlio. La sua fama maggiore gli deriva dalla festa popolare in onore di San Rocco. La statua del Santo viene portata in processione per tutta la giornata e i pellegrini che seguono la processione, al ritmo di tarantella e tamburello, gridano “Viva, viva Santu Roccu”. Da visitare anche, oltre al già citato castello di Motta Gioiosa, di origine medievale, la chiesa dell’Addolorata e quella di San Rocco.

Foto
Galleria Fotografica
Foto: 

Gioiosa Jonica

Mappe Satellitari
Un insieme di Google Maps relative al comune