Bandiere Blu 2009, ben due nella Locride

La Fee (Fondazione per l'educazione ambientale) ha stilato, come di consueto, la mappa delle località italiane dal mare doc. La Bandiere Blu 2009 sono andate a 227 spiagge, 12 in più rispetto all'anno passato.La Bandiera Blu premia le località con acque di balneazione eccellenti e nelle quali le Amministrazioni si sono impegnate a migliorare lo stato dell'ambiente, promuovendo un turismo sostenibile. Poi vengono considerati anche il grado di funzionalità degli impianti di depurazione, lo smaltimento dei rifiuti con particolare riguardo alla raccolta differenziata e alla gestione dei rifiuti pericolosi, le iniziative per una migliore vivibilità nel periodo estivo, la valorizzazione delle aree naturalistiche eventualmente presenti sul territorio, la cura dell'arredo urbano e delle spiagge, la possibilità di accesso al mare per tutti i fruitori senza limitazioni.Con 16 bandiere il primato 2009 spetta ancora a Toscana e Marche, raggiunte però dalla Liguria, mentre l'Abruzzo rimane stabile con 13.La Campania è a quota 12. Stabile invece l'Emilia Romagna che rimane a 8. Due bandiere in più per la Puglia con 7 vessilli ed 1 in più per il Veneto che sale a 6. Sicilia, Calabria e Lazio ne hanno acquistata 1 raggiungendo quota 4; il Friuli Venezia Giulia riconferma le 2 dell'anno scorso come la Sardegna. Il Molise ne perde una rimanendo con 1 sola Bandiera Blu, così come la Basilicata.Per quanto riguarda la Calabria, le 4 Bandiere Blu sono state assegnate a Cariati-Marina di Cariati (Cs), Cirò Marina-Punta Alice (Kr), Roccella Jonica e Marina di Gioiosa Jonica (RC). Quindi ben 2 località nella Locride. Questo conferma la qualità, lo stato e la bellezza delle acque locridee.