Locri, appello del Sindaco per la raccolta dei rifiuti solidi urbani

Il Sindaco della Città di Locri, Francesco Macrì, richiama la cittadinanza ad un sempre maggior impegno nella raccolta dei rifiuti solidi urbani dei rifiuti ingombranti e dei materiali inerti. “Confidiamo nel senso civico di ogni cittadino – sottolinea il sindaco Macrì -, affinché sia parte attiva e responsabile e concorra a rendere il servizio più efficiente sia sotto il profilo organizzativo che dell’igiene pubblica”. il richiamo del Primo Cittadino di Locri giunge dopo che nei giorni scorsi si è attraversato un momento di criticità, superato grazie al suo intervento presso Locride Ambiente ed al commissario delegato per i rifiuti, completando il servizio di raccolta in tutta la città, dopo alcuni giorni di ritardo dovuti al problema del momentaneo mancato conferimento alla discarica di riferimento. “Superato quell’ostacolo – dichiara il sindaco Macrì -, continuiamo a monitorare quotidianamente la situazione del deposito dei rifiuti attraverso controlli da parte degli uffici competenti. Ciò nonostante dobbiamo constatare che, in diverse circostanze, depositi di materiale organico anche fuori dai cassonetti e di ingombranti posti in maniera selvaggia. Si tratta di una incuria che rischia di pregiudicare il buon andamento del servizio di raccolta. Per questo motivo intendiamo richiamare l’attenzione dei cittadini al rispetto della ordinanza in materia nel gestire il conferimento dei rifiuti nei cassonetti e negli appositi luoghi previsti per la consegna dei materiali ingombranti”. Il sindaco Francesco Macrì ricorda che fin dal primo giugno scorso è stato disposto un regolamento che prevede di rispettare orari e modalità per il deposito ed il prelievo dei rifiuti. Per quanto riguarda i rifiuti urbani domestici il deposito dovrà essere effettuato dalle ore 18.00 alle ore 21.00 di tutti i giorni, tranne sabato e prefestivi. Riguardo i rifiuti ingombranti, (mobili, frigoriferi, materassi, divani, scaldabagni e simili), il servizio di prelievo verrà effettuato da lunedì a sabato di ogni settimana, dalle ore 21.00 alle ore 03.00, e dalle ore 06.00 alle ore 12.00. il relativo deposito, a piano strada, dovrà essere concordato, previa obbligatoria prenotazione telefonica al gestore del servizio “Locride Ambiente”, (numero di telefono: 0964 384847), il giorno precedente negli orari di ufficio. Detto servizio è assolutamente gratuito per i cittadini di Locri per come da convenzione stipulata da questa Amministrazione con il gestore del servizio. Pertanto è divieto assoluto depositare detti rifiuti ingombranti al di fuori delle giornate fissate per il ritiro degli stessi e senza aver preventivamente proceduto alla obbligatoria prenotazione. Si possono conferire rifiuti ingombranti direttamente dai cittadini presso l’azienda Macrì sita in via Marconi, nei pressi del cimitero. Anche in questo caso il servizio è completamente gratuito come da apposita convenzione. Rispetto alla raccolta degli imballaggi derivanti dalle attività commerciali è fatto obbligo assoluto ai commercianti e a tutti gli altri esercenti di ripiegare e legare a fasci gli imballaggi e tenerli nel proprio esercizio fino all’orario del ritiro. Il relativo deposito di detti imballaggi, ripiegati e fasciati, dovrà essere effettuato, di fianco ai cassonetti stradali, dalle ore 19.30 alle ore 21.00 dei giorni dal lunedì al sabato. In caso di violazione o inadempienza di dette disposizioni saranno applicate sanzioni amministrative pecuniarie. Si sensibilizzano le Forze dell’Ordine a procedere attraverso un sempre più maggior controllo del territorio al fine di prevenire e stroncare qualsivoglia possibile infrazione.

tratto da: www.strill.it